fbpx

È partito il progetto europeo H-WORK, di cui Open Group è partner, che ha lo scopo di sviluppare strumenti per promuovere la salute mentale nelle piccole medie imprese e nel settore pubblico, ma anche per valutare l’efficacia di ciò che è stato messo in campo in questa direzione. L’idea è fornire prodotti innovativi, servizi e linee guida a datori di lavoro, professionisti della salute lavorativa e responsabili politici.

Il consorzio – coordinato dall’Università di Bologna e costituito complessivamente da 14 organizzazioni di cinque paesi europei (Italia, Spagna, Olanda, Germania e Repubblica Ceca) – riunisce competenze in campi diversi: salute sul lavoro, ricerca metodologica, sviluppo delle politiche e della comunicazione, tecnologie avanzate e innovazione.

In particolare, nel progetto verrà elaborato un protocollo per la valutazione dei fattori di rischio psicosociali nei luoghi di lavoro, verrà testato un set di interventi multilivello e sviluppato un protocollo in grado di verificare gli aspetti processuali degli interventi e l’impatto economico sulla vita dell’organizzazione coinvolta. Per farlo verrà realizzata una piattaforma innovativa con due strumenti digitali: il Benchmarking Calculator (H-BC) e il Decision Support System (H-DSS). Il primo, basato su un algoritmo di comparazione tra organizzazioni dello stesso settore, fornirà alle organizzazioni informazioni sulla salute mentale e sul benessere dei loro dipendenti rispetto alle stime nazionali ed europee. Il secondo invece aiuterà le organizzazioni a identificare gli interventi di promozione della salute più idonee al loro interno. La piattaforma faciliterà quindi la diffusione e l’adozione di pratiche sempre più rivolte al benessere dei lavoratori e alla salute delle organizzazioni.

H-WORK, che ha ricevuto i finanziamenti dal Programma quadro della Commissione Europea per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020, ha una durata di 42 mesi. L’incontro di avvio del progetto (Kick-off meeting) si è tenuto il 16 e 17 gennaio a Bologna presso il Dipartimento di Scienze della Formazione “Giovanni Maria Bertin”, dove 45 rappresentanti delle diverse organizzazioni hanno partecipato per incontrarsi, lavorare sul team building, raccogliere idee e pianificare il lavoro futuro.

https://h-work.eu/

4 Febbraio, 2020

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto