Dare alle persone con disabilità intellettiva l’opportunità di autodeterminarsi e di pianificare i servizi di cui loro stesse usufruiranno. E’ questo l’obiettivo del progetto Enable un’iniziativa del programma europeo Erasmus+, di cui Open Group e Cadiai sono i partner italiani, che ha sviluppato una Piattaforma inclusiva di apprendimento e formazione rispetto a come co-progettare, co-erogare e co-valutare i servizi con la partecipazione di tutti gli attori coinvolti: utenti, famiglie, rappresentanti delle comunità locali e gestori di servizi.

Il progetto ha costruito una rete con realtà di altri quattro paesi europei che lavorano con e per la disabilità a diversi livelli e con metodi diversi: Spagna, Lussemburgo, Belgio e Austria. Tutti i diversi partner sono membri attivi di ARFIE un’associazione che riunisce diversi paesi membri dell’Unione Europea che lavorano per la formazione e per l’integrazione di persone con disabilità.

I risultati del progetto saranno presentati sabato 5 dicembre a Bruxelles durante ENABLE Dissemination Conference, una giornata organizzata con il supporto del Forum Europeo per la Disabilità, in cui presentare a un grande pubblico dati e metodologie del progetto.
Sarà anche un’occasione di confronto sul tema della co-produzione e sull’importanza degli approcci partecipativi ai servizi sociali.

Per iscriversi bisogna compilare questo form online Enable Conference. Qui invece trovate il programma completo.

Open Group ha realizzato sia la piattaforma web, costruita con i principi della comunicazione facilitata per renderla accessibile a tutti, sia un video di promozione. Eccolo:

Alla base del progetto Enable c’è l’idea della co-produzione focalizzata sulle capacità personali, la conoscenza e l’esperienza delle persone con disabilità. Pensare i destinari dei servzi come una risorsa e un patrimonio e non come un peso o una mancanza è la base comune da cui si parte per lavorare in gruppo, coinvolgendo tutti gli attori e sfumando tutte le differenze di ruolo.

8 novembre, 2017

X
This site uses cookies. If you continue to navigate in the site or scroll the page, you accept our cookies on your device. Extended cookie policy Accetto