fbpx

Cosa può fare un genitore quando un figlio si ammala? A chi può rivolgersi?

Open Group organizza due percorsi gratuiti, a partire dal mese di luglio, condotti dalle psicologhe Maria Antonietta Giosa e Lisa Ravaroli.

Gli incontri si svolgono online e sono realizzati in collaborazione con l’Azienda USL di Bologna.
Per partecipare iscriversi a questo form.

La nascita di un bambino è un evento importante nella vita familiare, può innescare nei genitori fantasie e aspettative nei confronti del bambino in arrivo. Ricevere una diagnosi di malattia del figlio può essere un’esperienza fortemente dolorosa per i genitori, che si trovano a gestire direttamente una situazione a cui non erano preparati, spesso senza un aiuto competente al loro fianco. La presenza di una diagnosi può essere accompagnata da sentimenti di shock, impotenza, perdita di controllo, stress, senso di colpa, tristezza o rabbia nei genitori.

In molte occasioni si tende ad effettuare trattamenti individuali, rivolti esclusivamente al bambino o al ragazzo che riceve una diagnosi, tralasciando l’aspetto della famiglia.

L’esigenza di programmi di aiuto alle famiglie si basa sull’evidenza che possa determinare nei genitori livelli di stress particolarmente acuti. In questi casi, il sostegno psicologico può manifestarsi sotto diversi aspetti, come ad esempio un aiuto nel sopportare lo stress a cui vengono sottoposti coloro che si prendono di chi ha più bisogno, i caregivers.

L’obiettivo è non perdere il focus su se stessi e sulla relazione. Il sostegno psicologico rivolto ai genitori può aiutarli ad affrontare e metabolizzare sentimenti di tristezza, ansia e depressione favorendo il processo di accettazione, che si identifica come un processo delicato e complesso.

Per informazioni: andrea.gori@opengroup.eu 345.5575447

30 Giugno, 2021

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto