media e
comunicazione
Libera Radio

Libera Radio-Voci contro le mafie è un progetto editoriale nato nel 2007 e frutto della collaborazione tra l’emittente d’informazione bolognese Radio Città del Capo e Libera – Associazioni nomi e numeri contro le mafie. Libera Radio è una testata giornalistica on line, una trasmissione radiofonica e, dal 2011, il suo direttore responsabile, Federico Lacche, è referente per l’Informazione di Libera Emilia-Romagna.

La testata giornalistica ha l’obiettivo di dare priorità informativa alle notizie riguardanti i fenomeni e i sistemi criminali, ma anche di favorire lo sviluppo, soprattutto tra le giovani generazioni, di conoscenza critica, memoria e impegno civile sui temi specifici.

Libera Radio vuole raggiungere e coinvolgere soprattutto i giovani e quella fascia di pubblico che usa quotidianamente linguaggi e strumenti multimediali per informarsi, comunicare e socializzare. Allo stesso tempo, la diffusione dei suoi contenuti sulla rete dei social network permette di rivolgersi un pubblico ampio ed eterogeneo.

La testata, edita da Open Group, lavora in collegamento con la Fondazione Libera Informazione. Ha prodotto, tra il resto, la prima video-inchiesta sull’avanzata criminale, economica e culturale delle mafie in regione, Senza Regole, firmata da Giovanni Tizian, Laura Galesi e Federico Lacche.

Insieme all’attività giornalistica e di informazione, Libera Radio ha dato vita da diversi anni a laboratori di digital media education, rivolti ai ragazzi e alle ragazze delle scuole medie e superiori e dei centri di aggregazione giovanile. Ne ha incontrati e accolti oltre 3.000, che hanno realizzato nei suoi studi decine di ore di registrazioni e format radiofonici, ponendo le basi per un grande archivio sonoro di giovani voci per la legalità.

Questa attività ha fatto da start up anche a web radio di comunità e di territorio, a redazioni crossmediali permanenti di giovani a supporto di Consigli Comunali dei Ragazzi e di Forum Giovani, alla creazione di Osservatori di legalità a fianco delle amministrazioni comunali. Soprattutto nei territori di Bologna e Modena ha avviato concrete collaborazioni con le amministrazioni locali, con le associazioni, con segmenti del mondo imprenditoriale (tra gli altri, Alleanza 3.0, Agenzia Cooperare con Libera Terra, Legacoop, Arci), promosso la formazione di insegnanti e dirigenti del mondo associazionistico e d’impresa sui temi della legalità e costruito progetti di promozione della cultura della legalità. Forte, infine, è la rete di relazioni locali, nazionali e internazionali costruita da Libera Radio con i protagonisti dell’antimafia contemporanei: studiosi, magistrati, esponenti delle forze dell’ordine, delle pubbliche amministrazioni e dell’associazionismo, imprenditori, giornalisti, testimoni di giustizia, centri di documentazione e osservatori di legalità.

Per info e contatti: federico.lacche@gmail.com

X
This site uses cookies. If you continue to navigate in the site or scroll the page, you accept our cookies on your device. Extended cookie policy Accetto