esterno-dei-palazzi-di-via-gandusio-ristrutturati-per-villaggio-gandusio
Sei le famiglie a cui, lo scorso 2 luglio, sono state consegnate le chiavi degli alloggi ristrutturati da Acer per conto del Comune di Bologna
per Villaggio Gandusio, il progetto di rigenerazione degli stabili di via Gandusio a Bologna. Nelle prossime settimane verranno assegnati altri 50 appartamenti al civico 6 e 8 (con successiva consegna), mentre continuano i lavori di finitura e sistemazione ai numeri 10 e 12 per arrivare alla consegna finale di tutte le abitazioni del complesso di edilizia pubblica.

Open Group ha lavorato insieme ad Acer affinché le assegnazioni avvenissero seguendo il principio del mix sociale, in modo da assicurare la presenza equilibrata di persone provenienti da contesti culturali e sociali diversi, favorendo così l’emergere di legami duraturi e stimolando una maggiore coesione tra gli inquilini. Con l’ingresso dei primi abitanti entra nel vivo anche il lavoro di mediazione sociale: Open Group sarà presente con uno sportello di ascolto per supportare la nascita della nuova comunità di abitanti e per facilitare relazioni di buon vicinato.
Insieme agli inquilini di Villaggio Gandusio scriverà un patto di buona convivenza, stabilendo alcune regole comuni che possano facilitare i rapporti tra condomini in un’ottica di rispetto reciproco e definendo anche alcune norme per il rispetto degli spazi comuni e degli appartamenti.

Gli spazi verdi esterni saranno considerati non solo come luoghi di passaggio, ma spazio pubblico, aperto e fruibile. Un luogo di scambio e di incontro tra il quartiere e il Villaggio. L’idea è coinvolgere con eventi e laboratori altre realtà del territorio, promuovendo processi di partecipazione e inclusione sociale e animando gli spazi comuni e le aree verdi che circondano gli stabili.

3 luglio, 2018

X
This site uses cookies. If you continue to navigate in the site or scroll the page, you accept our cookies on your device. Extended cookie policy Accetto