La radio è il media che forse è più cambiato in tutti questi anni. Il 6 ottobre 1924 andava in onda la prima tramissione radiofonica italiana a cura dell’Uri (unione radiofonica italiana) che diventò poi, attraverso alcune trasformazioni, la Rai. Oggi quindi la radio fa 90 anni!

Come sarà il futuro della radio? Ci sono buoni segnali a partire dal fatto che “sta tornando in voga la cultura sonora” ci ha detto Tiziano Bonini, ricercatore di media studies allo Iulm di Milano. E poi il crowdfunding per particolari prodotti e i podcast. Insomma “c’è la possibilità di fare radio al di fuori della radio tradizionale”.