fbpx

L’appuntamento biennale del CNCA “La mossa del cavallo”, quest’anno in streaming, ha lanciato il manifesto aperto Ripartiamo dedicato alle politiche giovanili.
Scrive il Coordinamento nazionale Comunità di accoglienza:

 Oggi più che in passato sentiamo l’urgenza di domande che mettono in cammino: Come superare l’illusione di onnipotenza della nostra società e ripartire dalle fragilità di ciascuno di noi? Come costruire relazioni responsabili, gentili e solidali al tempo del “distanziamento sociale”? Come ricercare un nuovo equilibrio sostenibile con le persone e con la natura? Come tenere insieme sguardi e linguaggi differenti?
Abbiamo approfondito queste ed altre domande nel manifesto “Ripartiamo”.  È un manifesto aperto, secondo la logica Wiki: chi vuole può integrare, commentare, specificare…  Nasce dai confronti con giovani e operatori sociali dello scorso anno e da un intenso lavoro di rilettura di questa nuova fase che stiamo vivendo.

“La mossa del cavallo” si è tenuta il 29 maggio 2020, ha visto gli interventi di Stefano Laffi (sociologo, esperto di politiche giovanili) e Riccarda Zezza (blogger e imprenditrice sociale), oltre a molti contributi video (giovani, esperti, operatori sociali).

Nel pomeriggio si è svolto l’evento di confronto organizzato dai giovani coinvolti nel progetto Chiamati al futuro.

Open Group, che aderisce a CNCA, ha partecipato alla organizzazione e realizzazione dell’evento.

30 Maggio, 2020

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto