fbpx

Lavoriamo per non lasciare da sole a casa le persone con disabilità

Il gruppo dei Digital Coach del settore Disabilità è al lavoro per supportare le persone con disabilità che sono costrette a restare chiuse in casa, come tutti del resto, dopo le restrizioni causa epidemia Covid19.

I Digital Coach stanno lavorando da casa con PC, tablet e smartphone, per continuare online le attività che svolgevano già nelle Aule Digitali dei servizi Disabilità di Open Group. Le aule sono state aperte per favorire lo sviluppo della comunicazione in persone con autismo, gravi disturbi del linguaggio, assenza di linguaggio parlato o limitazioni di vario tipo. Tutto ciò ha portato a un miglioramento delle autonomie e alla partecipazione sociale delle persone ospiti, sostenute da device che possono facilitare il loro scambio con il centro e con le famiglie.

Le tecnologie digitali prestano la voce e le immagini per potersi esprimere a chi non possiede il linguaggio verbale. Uno dei più noti strumenti è il sistema di scrittura in simboli detto Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA). Lo scopo della CAA non è unicamente quello di fornire strumenti comunicativi alternativi, ma quello di sviluppare le abilità di comunicazione.

Il programma Symwriter e le numerose App digitali a disposizione aiutano i nostri Digital Coach a preparare “compiti a casa”, “diari giornalieri” e diverse attività ludiche.  Attiveremo videochiamate di gruppo per far capire ai ragazzi che possono continuare a vedersi e ad interagire anche a distanza per non perdere il senso della comunità e inclusione.

 

13 Marzo, 2020

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto