giovani-che-parlano-per-il-bando-chiamati-al-futuro

Open Group è il referente per il territorio di Bologna di Chiamati al futuro, giovani beni comuni, un progetto rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni di cui CNCA è capofila. Finanziato dal Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale, il progetto ha l’obiettivo di formare e sostenere ragazze e ragazzi nell’espressione del proprio talento in diversi ambiti, da quello artistico e creativo a quello urbanistico-architettonico, per tradurlo poi in azioni reali di sviluppo e innovazione locale.
L’intervento realizzato dai partecipanti dovrà generare valore economico e sociale, creare relazioni e partecipazione diffusa.
Il progetto coinvolge diversi territori (Brescia, Bassano del Grappa, Padova, Rimini, Conversano) e si declina in programmi differenti. Per ogni territorio saranno selezionati 5 giovani che per la realizzazione del progetto riceveranno un compenso.
(maggiori dettagli qui)

La scadenza per la presentazione delle domande è il 20 settembre 2018.

A Bologna il progetto prevede la nascita di un gruppo di lavoro che possa curare la creazione di un festival delle arti. I giovani selezionati saranno coinvolti nella progettazione e realizzazione dell’evento. Saranno formati su tematiche specifiche come l’organizzazione e comunicazione di eventi, fonica e tecnica audiovideo, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità economica e ambientale dell’evento stesso. Saranno analizzate anche le diverse strategie di prevenzione dei comportamenti a rischio legati al mondo della notte. Il festival avrà il compito di promuovere la cultura artistica tra i giovani e creare uno spazio di esibizione delle produzioni dei ragazzi.

I requisiti per partecipare al bando

  • età compresa tra 18 e 35 anni
  • essere cittadini italiani, comunitari o extracomunitari regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale

Non è richiesta la residenza nei territori oggetto dell’intervento.

Per partecipare bisogna:

  • sottoscrivere la domanda di partecipazione (allegato 1);
  • inviare un curriculum vitae (in un formato a scelta) aggiornato;
  • inviare copia di un documento di identità;
  • inviare un breve testo (max 1000 caratteri, spazi inclusi) in cui motivi la sua scelta di aderire al progetto.

Le domande potranno essere consegnate:

  • a mano all’indirizzo: CNCA, Via S. Maria Maggiore 148, 00184 Roma (l’ufficio è aperto da lunedì al venerdì in orario 9-17)
  • per posta raccomandata all’indirizzo: CNCA, Via S. Maria Maggiore 148, 00184 Roma (sulla busta scrivere Avviso Chiamati al futuro)
  • per email: ufficionazionale@cnca.it, con richiesta di conferma lettura, con oggetto Avviso Chiamati al futuro.

La graduatoria finale sarà pubblicata entro il 29 settembre 2018.

Scarica il bando

Scarica la domanda di partecipazione

3 settembre, 2018

X
This site uses cookies. If you continue to navigate in the site or scroll the page, you accept our cookies on your device. Extended cookie policy Accetto